Il nostro angolo

È ufficiale: nessuna band del Bruno-Franchetti all’Inauguration Day di Trump

ATTENZIONE: l’articolo che vostro malgrado state per leggere è, o quantomeno cerca di essere un pezzo di satira, e in quanto tale gradirebbe essere preso il meno possibile alla lettera. Le notizie date in questo articolo sono per un terzo reali, per un terzo pura fantasia e per un terzo brandy. Guarnire con insulti e scorrettezze e servire freddo.

Questa mattina è arrivata la conferma: I fioi di cent’anni al meno, storica cover band di Ligabue nota ai più per essersi esibita nelle migliori feste di Natale dei più importanti licei del comune di Venezia, ha rifiutato l’invito degli organizzatori del concerto per la cerimonia di insediamento del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. La band si era distinta per aver partecipato a tutti i concerti in palestra amplificati male per le assemblee autogestite del liceo Bruno-Franchetti dal 2013 ad oggi. Il frontman e bassista della band, studente 23enne al quarto anno dell’istituto Volta, che preferisce restare anonimo, ci tiene a precisare che il rifiuto non è in alcun modo legato a motivazioni economiche, in quanto il gruppo è già abituato ad essere pagato in fette di panettoni e buoni libri per librerie chiuse da 7 anni. “È una questione di principio” ha affermato ai nostri microfoni il musicista “siamo profondamente contrari alle idee su cui è fondato il programma elettorale del presidente Trump”. Quando gli abbiamo chiesto se la band fosse in disaccordo con le politiche di immigrazione del presidente eletto, il giovane musicista ci ha risposto “ah non so miga mi, veneto stato subito!” e ci ha congedati con un rutto.
La line-up del concerto ormai diventa sempre più scarna: per ora restano confermati solo il cantante country Rusty Acasaloro, una lontana cugina di Neil Young e la moglie di Richard Benson. Secondo alcuni rumors, Pupo sta ancora contrattando con gli organizzatori. Il regista e attivista liberale Michael Moore intanto, in segno di protesta, mangerà tutto il buffet di inaugurazione.