«

Giu 10 2017

Stampa Articolo

PROGETTO LEGALITÀ

classe 3H (Scientifico)

Dall’inizio di quest’anno scolastico noi, classe 3H, abbiamo aderito al progetto legalità organizzato dalla Fondazione Caponnetto, basato principalmente sulla percezione della sicurezza nella nostra città per diverse fasce di età e in diverse situazioni.

In questo nostro percorso abbiamo avuto modo di ottenere i dati necessari ad elaborare una statistica attraverso un questionario posto ai giovani della nostra scuola e agli adulti, ma anche grazie a degli incontri con delle autorità cittadine.

Il risultato del nostro progetto è stato presentato il 22 marzo scorso a livello locale al centro culturale Candiani di fronte alle autorità locali, mentre a livello regionale, assieme alle altre scuole del veneto lo scorso 19 maggio a Rubano (PD). Quest’ultimo incontro ci ha dato la possibilità di conoscere una realtà che non ci colpisce direttamente ogni giorno. L’impatto emotivo è stato forte, in quanto abbiamo potuto conoscere in prima persona un pentito della mafia e collaboratore della giustizia che ci ha raccontato la sua esperienza. Ciò che però ci ha maggiormente colpito è stato il volto coperto che ci ha reso palpabile la difficoltà di vita che ora accompagna questa persona.

Grazie a questo percorso abbiamo quindi avuto la possibilità di comprendere più a fondo sia le problematiche della nostra città, sia quelle che non ci riguardano in maniera diretta, ma comunque rilevanti e che purtroppo sono una tragica realtà del territorio italiano. Dunque vogliamo ricordare a tutti che “giovani sentinelle della legalità” vuol dire essere vigili, attenti e partecipi alla vita della nostra città e non pensare che spetti sempre agli altri agire.

Permalink link a questo articolo: http://istitutobrunofranchetti.gov.it/giornalino/archives/7610