↑ Torna a Editoriale

Stampa Pagina

Editoriale maggio 2013

Manca veramente poco alla fine di questo lungo anno scolastico: lo stress dell’ultimo mese tra gli studenti è palpabile. i ragazzi dellle prime classi  hanno quasi finito il primo difficile percorso a contatto con una realtà completamte diversa da quella delle medie; ai ragazzi di secondo anno toccano gli accertamenti dell’INVALSI (Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e Formazione); quelli di terza sono in apprensione e quelli di quarta cominciano già a fare progetti per il dopo liceo, mentre i maturandi termineranno il sofferto, ma bellissimo percorso del liceo, irto di ostacolì, ricco di sfide e opportunità per crescere, e saranno finalmente pronti per spiegare le ali verso il futuro.

Il grande Gandhi diceva “Impara come se dovessi vivere per sempre” [ Live as if you were to die tomorrow. Learn as if you were to live forever.] E se l’interesse e la passione per lo studio dell’ economia consistesse nella speranza che la povertà e l’ignoranza possano essere gradualmente eliminate? L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo.

Considero il pensiero di Gandhi come un saggio invito a noi a guardare oltre.. “Imparare come se si dovesse vivere per sempre” esige che ci si riesca a staccare dalla nostra pochezza ed elevarsi sul piano dei valori e dei principi. Attorno a noi, tutto ci dimostra che, invero, i grandi valori non siano morti,  si sono forse trasformati, ma non si sono affatto estinti. La cultura, la conoscenza, la sapienza e la saggezza continuano, nonostante tutto, ad essere valori, perchè sono le guide, i fari, le fondamenta che rendono l’uomo tale e degno di essere così definito. Imparare come se si dovesse vivere per sempre significa cercare di elevarsi sempre di più, nel senso di riuscire ad attingere alla nostra essenza più profonda, più luminosa.
Mahatma-Gandhi

Permalink link a questo articolo: http://istitutobrunofranchetti.gov.it/giornalino/editoriale/editoriale-maggio-2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *