Incompatibilità lezioni private – art.508 D.L.vo 297/1994

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 508, comma 1, del D.L.vo 297/1994, al personale docente non e’ consentito impartire lezioni private ad alunni del proprio istituto.

Si ricorda, inoltre, che, ai sensi dell’art. 508, comma 2, del D.L.vo 297/1994, il personale docente, ove assuma lezioni private, è tenuto ad informare il direttore didattico o il preside, al quale deve altresì comunicare il nome degli alunni e la loro provenienza.

Si ricorda, infine, che, ai sensi dell’art. 508, comma 5, del D.L.vo 297/1994, nessun alunno può essere giudicato dal docente dal quale abbia ricevuto lezioni private; sono nulli gli scrutini o le prove di esame svoltisi in contravvenzione a tale divieto.

A tal fine, tutto il personale docente, ivi compresi i docenti di sostegno e altro personale docente assegnato presso questa istituzione scolastica, è tenuto a rilasciare l’allegata dichiarazione entro e non oltre il 31 luglio 2017. Ciò al fine di preservare l’Amministrazione da eventuale dichiarazione di nullità degli scrutini che si effettueranno nell’ultima settimana di agosto 2017.

Mestre, 14 luglio 2017

Il Dirigente scolastico

prof. Roberto Gaudio