Archivi categoria: Proposte dal Territorio

LVBF: Call for papers

Giornalino d’Istituto

Cari lettori, e voi, studenti BF, ex-studenti, docenti, amici, curiosi, sostenitori a distanza, amici in pectore e quant’altro… vi vogliamo a scrivere sul Giornalino d’Istituto!

BF – LA VOCE DEL BRUNO-FRANCHETTI

Scrivere sì, ma che cosa? Ecco qualche suggerimento.

La parola del mese è ‘Idea’

Se dico ‘idea’, che ti viene in mente? Qual è la tua idea di scuola? Qual è la tua idea di futuro? o di felicità? Quale la tua idea di ‘ragazzo in gamba’? Qual è la tua idea di… idea?

Dilla al giornalino! Anzi, scrivila: giornalino@istitutobrunofranchetti.gov.it

E ora, alcune idee (!) per le nostre rubriche. Partecipa!

1) Occhio al futuro

Che cosa c’è dopo il Bruno-Franchetti? interviste agli ex-allievi, a professionisti, etc., in modo da trovare una via, una suggestione, una curiosità che si appaga…

2) Ready, steady… read!

Recensioni, suggerimenti di lettura, etc… a opera di chi i libri li ha letti e graditi

3) Cine4U, ‘Cinema per voi’

Recensioni, critiche, suggerimenti di chi ha visto un film interessante e lo consiglia

4) Aprite a pagina…

Quante volte lo diciamo, a scuola? Capita di capitare, poi, inaspettatamente, su un sito interessante, su un articolo, un blog, un archivio utile. Fra la tanta monnezza presente nel web, facciamo una proposta ‘contro’, laddove meriti!

5) A scuola si fa anche

Scriveteci un articolo se volete raccontarci cosa si fa a scuola: al mattino, al pomeriggio… divulgate ciò che trovate interessante!

6) MusicBox

Consigli d’ascolto. Diteci ciò che vi piace.

E comunque: a noi piace il ‘Manifesto della comunicazione non ostile’:

http://www.paroleostili.com

http://www.paroleostili.com/wp-content/uploads/2017/02/manifesto_a4.pdf

SCRIVICI: giornalino@istitutobrunofranchetti.gov.it

BF – LA VOCE DEL BRUNO-FRANCHETTI

Formazione e lavoro al Porto e nella logistica: scadenza iscrizioni 30.09.2017

Vi ricordiamo che ancora per pochi giorni sono aperte le iscrizioni ai corsi della Fondazione Its Marco Polo, SCADENZA 30/09/2017

I percorsi ITS (Istruzione Tecnica Superiore) sono dei percorsi di formazione/istruzione previsti dal Ministero che si pongono quale alternativa ai percorsi universitari.

I percorsi hanno una durata di 2 anni con 1000 ore di formazione annue suddivise al 50% tra aula e tirocinio in azienda. Al termine, dopo lo svolgimento di un esame finale le cui prove sono stabilite dal Ministero dell’Istruzione, viene rilasciato un Diploma di V livello EQF valido in tutta Europa. Obiettivo dei corsi è l’accompagnamento al lavoro.

La Fondazione Its Marco, nata per rispondere principalmente alle esigenze delle imprese operanti al Porto di Venezia, offre due percorsi formativi:

  1. Uno per lavorare nella logistica e al Porto: “Tecnico Superiore per la mobilità internazionale delle merci e delle persone in ambito marittimo- portuale ed aeroportuale” e
  2. Un secondo per lavorare nelle ferrovie come “Tecnico Superiore per la gestione e conduzione dei mezzi ferroviari” che permette di conseguire, grazie al partenariato operativo con SerForm (ente accreditato da ANSF), nei due anni di corso, le certificazioni del requisito professionale dei principali profili operanti nel settore ferroviario:  Verificatore, Manovratore, Formatore treno e Macchinista.

Il bando di partecipazione e la domanda di ammissione si possono scaricare dal sito della Fondazione Its Marco Polo al link www.itsmarcopolo.it

Per informazioni è possibile contattare la segreteria al n. tel. 041 5334155-56 info@itsmarcopolo.it

SALUTE, BUGIE E VERITA’ Convegno 23/09/17 presso Padiglione Rama

Sabato 23 settembre 2017, dalle ore 8.30 alle 13.30 si svolgerà presso il Padiglione Rama dell’Ospedale dell’Angelo di Mestre un importante Convegno dal titolo SALUTE, BUGIE E VERITA’.

Tale convegno si colloca nell’ambito delle iniziative che l’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Venezia, in collaborazione con la Regione del Veneto e il Comune di Venezia organizza da alcuni anni dal titolo:  Venezia in Salute e che avrà luogo nelle giornate del 23 e 24 settembre.

A tale convegno siamo stati invitati come scuola e parteciperanno due classi del nostro istituto : la 5H del Liceo scientifico G. Bruno, accompagnata dalla prof. Gruarin e la III C del Liceo Classico R. Franchetti, accompagnata dal prof. Scalici.

Il convegno affronterà il tema della diffusione e della correttezza delle informazioni mediche da parte dei social e vedrà la partecipazione di importanti medici e responsabili sanitari delle ULSS 3 Serenissima e 4 Veneto Orientale della Regione Veneto.

Si allega la locandina del Convegno.

VIS2017_Convegno

“Noi Migranti e Migranti e Noi”.

Incontro con gli studenti dell’Istituto Bruno-Franchetti di Mestre.

Venerdì 5 maggio, ore 17,30, nell’aula magna del Centro Culturale Santa Maria delle Grazie – via Poerio, Mestre.

Una scuola, l’IIS Bruno-Franchetti, che unisce la storia dei due licei storici della città e la Fondazione del Duomo, organizzano a Mestre venerdì 5 maggio, ore 17,30, presso il Centro Le Grazie un’importante occasione per discutere e riflettere su di un tema di grande attualità: l’immigrazione.

L’Europa e l’Italia si trovano ormai da tempo, di fronte ad un’emergenza umanitaria. I flussi di migranti, che intendono raggiungere per diverse ragioni l’Europa, sono sempre più importanti. Da Siria, Afghanistan, Somalia, Nigeria e da altri paesi dell’Africa subsahariana sono decine di migliaia le donne, gli uomini, i bambini in fuga: tutte persone che per condizione sociale, istruzione, abitudini e, non ultimo, colore della pelle, presentano problemi di inserimento nei contesti sociali europei. Ci sono i profughi cosiddetti ambientali ed economici: quelli che non hanno diritto all’accoglienza e vanno rimpatriati, anche se spesso provengono da prove, nei loro paesi d’origine e durante il loro viaggio, altrettanto dure di quelle affrontate da coloro che scappano da situazioni di guerra.

Una scuola, come l’IIS Bruno-Franchetti con i suoi studenti non può non interrogarsi di fronte a fenomeni così importanti e significativi come quello delle migrazioni, tanto più perché collocata in un contesto urbano interessato dalla presenza di molte comunità straniere.

All’incontro che sarà moderato dalla professoressa Laura Di Lucia Coletti, e dal professor Ruggero Zanin interverranno Guido Viale, uno studioso che da anni si dedica a questo fenomeno, don Nandino Capovilla, parroco a Marghera e l’Associazione Esodo. Gli studenti presenti avranno modo di confrontare le loro ricerche ed esperienze con i relatori presenti.

MOSTRA FALCONE-BORSELLINO ALL’IIS BRUNO-FRANCHETTI

13254318_1761905490721253_5650490796701169475_nLunedì 5 dicembre, alle ore 11.15, presso l’Aula Magna del Liceo G.Bruno, Via Baglioni 26, sarà inaugurata la Mostra Fotografica itinerante “L’eredità di Falcone e Borsellino” progetto congiunto tra la ‘Direzione Generale dello studente, l’integrazione e la partecipazione’ del MIUR e l’ANSA. All’inaugurazione parteciperanno il Prefetto dott. Cutaia, il Procuratore Generale Dott. Condorelli, il Questore Dott.Sanna e l’Assessore alla Sicurezza G.D’Este

Ricca di fotografie tratte dall’archivio Ansa e da archivi privati, e accompagnata da un video, la mostra illustra la vicenda umana e storica dei due magistrati, dall’infanzia, alla nascita del Pool antimafia, il maxiprocesso, le stragi del 1992, l’eredità della loro tragica scomparsa.

L’iniziativa nasce con lo scopo sensibilizzare i giovani sull’opera e l’alto impegno civile dei magistrati Falcone e Borsellino, nel tentativo di trasferire agli studenti i valori della legalità e della lotta alla criminalità organizzata.

L’aspetto itinerante della mostra, che tocca tutti i capoluoghi di regione fino ad arrivare a Palermo il 23 maggio del 2017, 25° anniversario della strage di Capaci, ha un ulteriore valore educativo nel far comprendere come i fatti avvenuti in realtà hanno riguardato – e continuano a farlo anche oggi – la storia dell’intero Paese e di ognuno di noi.

La mostra sarà aperta al pubblico ed alle scuole interessate con i seguenti orari: lunedì 5/12 ore 15.00-20.00; martedì 6/12 ore 9.30-17.30; mercoledì 7/12 ore 9.30-13.00

Ad accompagnare i visitatori lungo il percorso espositivo saranno gli alunni dell’IIS ‘G.Bruno-R.Franchetti’ e dell’ITT F.Algarotti.

Vi aspettiamo numerosi.


DA “FELTRINELLI” E AL “TONIOLO” COL PREMIO SETTEMBRINI

Venerdì 18 novembre verrà assegnato il premio ‘Settembrini’ alla migliore raccolta di racconti edita nel corso dell’anno. I finalisti sono Valeria Parrella, Troppa importanza all’amore; Pino Roveredo, Mastica e sputa; Bruno Gambarotta, Non si piange sul latte macchiato.

I giurati del ‘Bruno-Franchetti’, gli studenti, i docenti, i genitori sono invitati alla manifestazione, quest’anno particolarmente ricca, che prevede due momenti:

  1. ore 16: Incontro con gli autori presso la Libreria Feltrinelli al Centro ‘Le Barche’
  2. ore 18: Premiazione al Teatro Toniolo.

Parteciperà la Giovane Orchestra Metropolitana di Mestre.

Durante la serata verranno mostrati al pubblico i ‘Booktrailer’ creati dagli studenti del ‘Bruno-Franchetti’ in collaborazione con i proff. Andrea Princivalli e Manlio Piva (Univ. di Padova).

Proiezione del film “Fuocoammare”

Nell’ambito del progetto Noi Migranti_Migranti e noi 2016-17, è stata organizzata una proiezione del film di Gianfranco Rosi “Fuocoammare”, vincitore dell’orso d’oro a Berlino, in data 8 novembre alle ore 15.00 presso il Centro Culturale Candiani. La proiezione sarà anticipata da una lezione introduttiva con il prof. Ruggero Zanin e la prof.ssa Laura DI Lucia Coletti ,che si terrà presso l’aula magna del Liceo G.Bruno in data 2 e 4 novembre dalle ore 12.00 alle ore 13.00.


Cogliamo l’occasione per girarvi l’invito a partecipare e a diffondere presso i vostri studenti, l’evento del Mestre Film Fest, promosso dal Centro Culturale Candiani_ Settore Cultura, Comune di Venezia, in collaborazione con Circuito Cinema , Unicef, Cinit Cineforum Italiano, Amici delle Arti di Mestre, Lions Club Mestre Castelvecchio, Fondazione Creativamente , Radio Ca’Foscari.

LOCANDINA MFF